Rappresentanza di genere e sistemi elettorali

Rimuovere gli ostacoli alla piena parità sociale e politica

Madri costituenti

Interventi nei lavori dell'Assemblea Costituente

Riforma elettorale

La legge elettorale n. 165 del 3 novembre 2017

Notizie
02.03.2018 - I primi dati sulla valutazione dell’impatto delle misure di riequilibrio di genere

 

Sintesi dei primi dati sulla valutazione dell’impatto delle misure di riequilibrio di genere: in crescita la presenza delle donne.

 

Pubblicata l'anticipazione dei primi dati dello studio, svolto dal Consiglio Nazionale delle Ricerche-Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali (IRPPS) in collaborazione con il Dipartimento per le riforme istituzionali, sull'impatto delle misure di riequilibrio di genere previste dalla legislazione elettorale vigente. 

Lo studio evidenzia una crescita della presenza femminile in tutte le assemblee elettive:

 

  • Elette nei Comuni: tra i 5.000 e i 15.000 abitanti + 20,3 punti percentuali, al di sopra dei 15.000 abitanti + 16,6 punti percentuali tra il 2012 e il 2016;
  • Elette nelle Regioni: + 9 punti percentuali tra 2001-2002 e 2013-2015;
  • Elette alla Camera: + 19,9 punti percentuali tra il 2001 e il 2013;
  • Elette al Senato: + 19,7 punti percentuali tra il 2001 e il 2013;
  • Elette al Parlamento europeo: + 24,3 punti percentuali tra il 2004 e il 2014.

 

 

2 marzo 2018

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: venerdì 2 marzo 2018