Riforme, il ministro Fraccaro al Tg1: con primo sì a ddl taglio parlamentari abbiamo posto prima pietra per nuovo Parlamento

7 febbraio 2019

“Oggi abbiamo posto la prima pietra per un nuovo Parlamento. Avevamo promesso di tagliare 345 parlamentari e lo stiamo facendo. Se lo diciamo lo facciamo: avremo istituzioni più efficienti e anche una maggior partecipazione dal basso con il referendum propositivo”. Lo ha detto in un’intervista al Tg1 il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro. “Sono 40 anni – ha aggiunto - che tutti i partiti, di destra e di sinistra, promettono la riduzione del numero dei parlamentari. Noi lo stiamo facendo veramente, adesso il Pd cerca qualsiasi scusa pur di votare contro. Saranno i cittadini a valutare”. “Avremo un Parlamento più snello, più efficiente e quindi maggiormente in grado di rispondere alle esigenze della società. Ci adegueremo agli standard europei, non saremo più il Parlamento col più alto numero in Europa di rappresentanti eletti e, inoltre, otterremo numerosi risparmi: mezzo miliardo di euro risparmiato a legislatura, 300 mila euro al giorno che restituiremo alla collettività”.

Qui l'intervista al Tg1 delle ore 20.00

Torna all'inizio del contenuto