Governo: Fraccaro, dopo addio Savona continuità impegno in Ue

7 maggio 2019

"L'impegno del governo e' proseguito
senza soluzione di continuita' dopo le dimissioni del ministro
Paolo Savona e continuera' ancora con la stessa intensita'". Lo
dice il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo
Fraccaro, rispondendo durante il question time alla Camera a
un'interrogazione sull'impegno dell'Italia in Ue.
"Anche in seguito alle dimissioni di Savona", sottolinea
Fraccaro, e' proseguita l'attivita' che era di competenza del
ministro. Dalle "azioni di coordinamento normativa dell'Unione,
nel raccordo istituzioni italiane ed europee", fino ai tavoli
"negoziali tesi a portare avanti tutte le iniziative della
commissione europea".
Sono pendenti per l'Italia, spiega, "74 procedure
d'infrazione" ma ci si attende una "consistente riduzione delle
procedure dopo l'approvazione della legge europea".

Torna all'inizio del contenuto