Comunicati stampa

Risultati da 61 a 70 - Totale: 134 risultati.

15 gennaio 2019

Riforme, Fraccaro. Referendum propositivo in Aula, momento storico

“L’approdo in Aula del disegno di legge di riforma costituzionale che introduce il referendum propositivo è un momento storico per il nostro Paese. Siamo felici ed orgogliosi che arrivi in Parlamento una riforma che permetterà alle istituzioni di dialogare con il popolo e ai cittadini di partecipare attivamente alla vita decisionale attraverso nuovi strumenti di democrazia diretta”. Lo afferma il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

15 gennaio 2019

Fraccaro: Taglio parlamentari epocale, meno sprechi e più efficienza

“Le riforme del cambiamento vanno avanti spedite. La prima settimana di febbraio l’Aula del Senato inizierà ad esaminare il disegno di legge per il taglio del numero di deputati e senatori. Si tratta di una riforma epocale che eliminerà 345 parlamentari, farà risparmiare alla collettività mezzo miliardo a legislatura e, soprattutto, consentirà alle Camere una maggiore efficienza nell’iter di approvazione delle leggi. È un momento di svolta per il nostro Paese che segna il passaggio dalla Seconda Repubblica alla Terza, quella dei cittadini”. Lo afferma il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

14 gennaio 2019

Strasburgo, Fraccaro: un mese senza Megalizzi, nostro dovere ricordare

“Un mese fa ci lasciava Antonio Megalizzi, giovane cronista appassionato dell’Europa, vittima innocente della follia terrorista. Ancora oggi l’attentato di Strasburgo e la tragica scomparsa di Antonio rappresentano una ferita aperta per l’intero Paese e per la comunità trentina”. Lo afferma il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro.

10 gennaio 2019

Referendum, Fraccaro: Bene ok commissione, pagina nuova per democrazia

"Sono molto soddisfatto per le votazioni in Commissione Affari Costituzionali sulle riforme. Con il quorum strutturale pari a zero e quello approvativo al 25% per i referendum propositivo e abrogativo si introduce un’innovazione importante che rafforza gli strumenti di democrazia diretta e incentiva il coinvolgimento dei cittadini nella vita decisionale del Paese". Lo dichiara il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

9 gennaio 2019

Riforme, Fraccaro: Quorum approvativo al 25% per i referendum

"Sulle riforme il Governo del cambiamento ha sempre inteso favorire il più ampio consenso possibile. Riteniamo doveroso ascoltare tutte le forze politiche, soprattutto di opposizione, perché la Costituzione non si modifica a colpi di maggioranza. Per questo valutiamo positivamente la decisione di cancellare il quorum strutturale e introdurre il quorum approvativo pari al 25% per i referendum propositivo e abrogativo". Lo afferma il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

30 dicembre 2018

Manovra: Fraccaro "Dà sovranità al popolo, nuovo inizio per l'Italia"

"La manovra è legge. Abbiamo scritto una pagina di storia straordinaria, questa legge di bilancio rappresenta un punto di svolta perché restituisce sovranità al popolo. Dopo anni di politiche rigoriste il Paese può finalmente intraprendere la strada della crescita economica e della stabilità sociale. È la fine della vecchia politica che tutelava i poteri forti: ora al centro ci sono i cittadini, è un nuovo inizio per l'Italia". Lo dichiara il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

28 dicembre 2018

Manovra, Fraccaro: per la prima volta tutta Made in Italy

"La manovra del popolo sta per diventare legge dello Stato. Dopo soli 6 mesi di Governo arriva una legge di bilancio che realizza punti essenziali del nostro programma. La stiamo approvando in ritardo, ma sia chiaro il motivo: per la prima volta da anni è una manovra tutta Made in Italy, chi ci ha preceduto si è sempre limitato a fare il copia e incolla dei diktat di Bruxelles". Lo scrive su Facebook il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

22 dicembre 2018

Manovra, Fraccaro: Più tempo perché difeso la sovranità dell’Italia, rispettiamo Parlamento

“Abbiamo condotto una trattativa in Europa per portare a casa una manovra finalmente espansiva che inverte la rotta dell’austerity. Non abbiamo ceduto sulle misure per rilanciare la crescita economica e sociale del Paese, a partire da reddito di cittadinanza e superamento della legge Fornero. È stato necessario più tempo per presentarla perché l’ha scritta Roma e non Bruxelles. Noi abbiamo difeso la sovranità dell’Italia, la legge di bilancio è arrivata in ritardo perché per la prima volta da anni ci ha lavorato il Governo e non l’ha dettata l’Ue”. Lo afferma il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro.

20 dicembre 2018

Strasburgo. Fraccaro: cordoglio per Megalizzi, onorare la sua memoria

“Ci stringiamo attorno alla famiglia di Antonio Megalizzi, partecipi di un lutto che ha colpito l’intero Paese. Ai funerali che si sono svolti a Trento, con il Presidente Mattarella e il premier Conte abbiamo espresso il profondo cordoglio delle istituzioni ai suoi familiari. È stata una funzione estremamente toccante, siamo enormemente addolorati per questa inaccettabile tragedia che non sarebbe mai dovuta accadere".

18 dicembre 2018

Manovra. Fraccaro: 400 mln per piccole opere nei Comuni

“Nella manovra abbiamo messo a disposizione dei Comuni ulteriori 400 milioni di euro per la messa in sicurezza di strade, scuole, edifici pubblici e per il patrimonio comunale. Dopo anni di tagli da parte dei precedenti governi vogliamo realizzare un grande piano investimenti per aprire cantieri su tutto il territorio nazionale e rilanciare la crescita del Paese”. Lo afferma il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

Torna all'inizio del contenuto