Comunicati stampa

Risultati da 61 a 70 - Totale: 98 risultati.

15 novembre 2018

Riforme. Fraccaro: Spero sì a taglio parlamentari e referendum propositivo in primavera

“Con la proposta di legge costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari faremo risparmiare ai cittadini mezzo miliardo a legislatura. L’iter inizierà a dicembre e se non ci sarà l’approvazione dei 2/3 del Parlamento, ci sarà il referendum e chiederemo ai cittadini di decidere”.

15 novembre 2018

Dl Genova. Fraccaro, città può rialzarsi, su responsabilità andremo fino in fondo

“‪Il decreto Genova è legge: destiniamo 300 milioni alla città, più altri 500 con la manovra. Ci sono le misure per la ricostruzione, gli sfollati, le imprese e le infrastrutture".

15 novembre 2018

Autostrade. Fraccaro: Nuova formula A22 può essere modello

“La nazionalizzazione di autostrade sarà un’operazione che avverrà gradualmente. Attualmente abbiamo già individuato una nuova formula per quanto riguarda l’A22, che penso si possa riproporre".

15 novembre 2018

Tav. Fraccaro: “Attendiamo costi-benefici, opere siano utili”

“In questi anni abbiamo visto che si facevano le grandi opere per spendere soldi e non perché fossero utili. Quindi stiamo valutando se queste grandi opere che costano miliardi siano effettivamente utili, altrimenti spostiamo quei soldi per altri interventi che sono più interessanti”.

15 novembre 2018

Banche. Fraccaro: “Ok a norma anti-spread per Bcc”

“La Commissione Finanze ha approvato il nostro emendamento alla Legge di Bilancio che consentirà alle Bcc di proteggere il proprio bilancio dalle oscillazioni dello spread. In questo modo tuteliamo le banche del territorio che non utilizzano i titoli di stato a fini di speculazione, adeguandoci a quanto avviene in Paesi europei come la Germania”.

14 novembre 2018

Maltempo, Fraccaro: “Governo vicino ai trentini, stop imposte e mutui aziende”

“Il Governo è al fianco del Trentino-Alto Adige per fronteggiare insieme l’emergenza provocata dall’ondata straordinaria di maltempo. Abbiamo già stanziato 53 milioni di euro da destinare ai territori colpiti. Si tratta del primo passo per consentire gli interventi emergenziali".

14 novembre 2018

Banche. Fraccaro: “Per Bcc norma anti-spread, stop speculazioni”

“Sostenere l’autonomia delle banche del territorio è una priorità assoluta per il governo e per il Movimento 5 Stelle. Per questa ragione, abbiamo messo a punto una serie di interventi a tutela della natura mutualistica delle Banche di credito cooperativo, che nelle Province di Trento e Bolzano svolgono da sempre una preziosa funzione propulsiva per l’economia. La novità è che le Bcc non dovranno contabilizzare costantemente perdite legate all’andamento dello spread: una norma per tenere al riparo le Bcc dalle speculazioni finanziarie, evitando che le oscillazioni dei rendimenti dei titoli impattino negativamente sui bilanci”.

12 novembre 2018

Libia. Fraccaro: “Con Conte Italia ha ruolo mediazione, Conferenza per far ripartire Paese”

“La crisi libica rappresenta ancora un focolaio preoccupante nello scenario internazionale ed è encomiabile l’autorevole impegno del Presidente Conte per favorire un percorso elettorale e democratico nel Paese. Grazie a questa iniziativa l’Italia svolge un ruolo di mediazione in grado di promuovere quel processo di stabilizzazione che deve essere anzitutto intra-libico”.

9 novembre 2018

Maltempo. Fraccaro: “Dal Governo primi fondi, daremo tutto il supporto ai territori”

“Il Governo ha stanziato 53,5 milioni da investire subito. Sono fondi per fronteggiare l’emergenza, dare assistenza alla popolazione, intervenire sulla sicurezza e ripristinare i servizi essenziali. Altri 200 milioni arriveranno entro la fine della prossima settimana e ci saranno altre due fasi di ricognizione per offrire tutto il supporto possibile".

8 novembre 2018

Prescrizione. Fraccaro, Addio norme ad personam, rispettiamo impegni

“La riforma della prescrizione è un punto qualificante del nostro programma, come M5S ci siamo sempre battuti contro l’impunità per garantire giustizia e certezza del diritto. L’intesa raggiunta dimostra la coesione della maggioranza e la nostra volontà di attuare il cambiamento fino in fondo".

Torna all'inizio del contenuto